HomeMedicina EsteticaVisoBiorivitalizzazione

Biorivitalizzazione

La biorivitalizzazione è il più attivo tra i trattamenti per il ringiovanimento e l’idratazione profonda della pelle.
 E’ utile per contrastare gli effetti di un’eccessiva esposizione solare e del naturale invecchiamento cutaneo. Serve inoltre a migliorare l’elasticità della pelle, conferendole idratazione e morbidezza. 
Garantisce un’idratazione profonda del derma, idratando la pelle dall’interno in modo da migliorarne il tono e l’aspetto. Attenua le rughe sottili provocate dal sole e rende la pelle più morbida e di aspetto più sano. 
È  un trattamento particolarmente indicato per zone difficili da trattare quali il dorso delle mani o il décolleté, nonché il volto.
 

Indicazioni:

    Fotoinvecchiamento

    Perdita di elasticità e turgore cutaneo

    Opacità della cute

I benefici di un trattamento di biorivitalizzazione durano in genere per parecchi mesi e possono essere mantenuti nel tempo ripetendo la procedura una o due volte l’anno. Non esistono, tuttavia, restrizioni al numero di trattamenti che è possibile effettuare.


La biostimolazione e la biorivitalizzazione si propongono pertanto come tecnica di prevenzione dell’invecchiamento cutaneo e vengono spesso utilizzate in sinergia con altri trattamenti correttivi, quali i peelings chimici e fisici e i fillers.